Una casa prefabbricata in legno presenta un importante insieme di vantaggi, rispetto alle soluzioni tradizionali in muratura.

In primo luogo, l'utilizzo di un materiale a bassa conduzione termica, come il legno, offre intrinsecamente un elevato isolamento termico e, conseguentemente, un significativo risparmio energetico, con netti vantaggi rispetto alla tradizionale tecnica del cemento armato, dove pilastri e solette rappresentano ponti termici recuperabili solo con onerosi strati esterni coibentanti ("cappotti").

I serramenti proposti sono di tipo basso-emissivo con doppio vetro, selezionabili tra vari gradi di parametrizzazione delle caratteristiche fisiche dei materiali e geometriche/dimensionali della struttura.

Nelle case prefabbricate l’involucro viene realizzato in stabilimento con un accurato controllo, soprattutto per quanto riguarda la giunzione parete-serramento.

Anche piccole imprecisioni possono originare dei notevoli ponti termici che possono abbassare moltissimo le prestazioni energetiche complessive dell’edificio.

Il montaggio del serramento a mano in cantiere è una fase delicatissima, spesso sottovalutata da chi la esegue, confidando più che altro sulle buone qualità termiche della finestra. Ma anche il miglior serramento con vetro bassoemissivo genererà una grave falla nell’involucro se presenterà anche minimi errori di montaggio o fori di dimensioni eccessive rispetto al serramento.

Nelle case prefabbricate, l’accoppiamento serramento-parete viene testato con prove a tenuta e test di verifica che ne certificano l’assoluta precisione, a garanzia dell’assenza di errori dei assemblaggio e dei conseguenti ponti termici.

Il balcone, che, nella tecnica tradizionale del cemento armato, viene ottenuto dalla prosecuzione della soletta, diventando così uno dei punti più penalizzanti dal punto di vista dell'isolamento termico, viene realizzato nelle case in legno con una struttura indipendente dal solaio dell’abitazione o collegato ad esso con giunti isolati.

Le case  sono costruite con materiali naturali, nel rispetto della eco-compatibilità ed escludendo qualunque prodotto che possa avere proprietà tossiche.

Altri punti a favore del prefabbricato sono:

  • la riduzione sia dei tempi richiesti per la disponibilità dell'edificio, sia dei costi di realizzazione
  • le caratteristiche antisismiche
  • l'ambiente abitativo realizzato con materiali naturali, conformi agli standard
  • Viene garantita la resistrnza a condizioni atmosferiche particolari ed estremizzate per il nostro territorio nazionale (es. territorio montano, territorio marino).
 

 

Galleria fotografica

Lasciatevi ispirare! Guardate l'album fotografico delle nostre proposte.

Richiesta preventivi

Per richiedere un preventivo è necessario compilare il modulo sottostante e inviarcelo. I dati "tecnici" che vi chiediamo di inserire ci aiuteranno a formulare una risposta più precisa.

Questo sito web utilizza i cookie

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo. Proseguendo la navigazione, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito.